investito ucciso cumana fuorigrotta

Muore travolto dai treni della stazione Cumana. E’ successo questa mattina, sabato 30 luglio, alla stazione di Fuorigrotta. Le generalità della vittima non sono state ancora rese note.

Fuorigrotta (Napoli), travolto e ucciso dal treno della Cumana

La tragedia è avvenuta questa mattina alle 8. Da allora, la circolazione ferroviaria sulla tratta è sospesa. A comunicarlo è l’Eav, la società che gestisce il servizio di trasporto della Cumana. “Linee Flegree – Interruzione tratta – Causa investimento mortale (presunto suicidio) a Fuorigrotta, la circolazione ferroviaria sulla linea Cumana è interrotta sull’intera linea su disposizione dell’autorità giudiziaria. Seguiranno aggiornamenti”.

Treni in ritardo sulla linea Circumvesuviana

A seguito del decesso si registrano disagi anche per gli utenti della Circumvesuviana, altra linea ferroviaria gestita da Eav che collega Napoli con l’Area Vesuviana e con la Penisola Sorrentina. Proprio sulla tratta Napoli-Sorrento, come comunica l’azienda del trasporto pubblico, sulla linea si registrano fino a 30 minuti di ritardo. Ecco l’avviso diramato qualche minuto fa da Eav: “Linee Vesuviane – Ritardi – Causa problemi tecnici alla stazione di Castellammare di Stabia, si registrano ritardi di 30 minuti sulla tratta Napoli-Sorrento”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it