“Sarà il percorso della maturità e del consolidamento”, questo il centro del discorso pronunciato questa mattina – subito dopo la proclamazione – da Giuseppe Bencivenga, confermato sindaco di Frattaminore con il 75,62% dei voti.

Il primo cittadino  – davanti all’aula consiliare gremita di persone a suo sostegno tra cui anche i consiglieri regionali Bruna Fiola e Massimiliano Manfredi – non ha nascosto l’emozione: non minore a quella provata nel 2016 quando per la prima volta assunse il ruolo di sindaco. I seggi del nuovo consiglio comunale saranno così occupati: 13 consiglieri alla maggioranza (6 al PD, 3 Psi, 3 Insieme per Frattaminore, 1 Europa Verde) e 3 all’opposizione (il candidato sindaco Vincenzo Caso, 1 Fare democratico, 1 Frattaminore al centro).

continua a leggere su Teleclubitalia.it