È stato arrestato a Napoli Elpidio D’Ambra, l’assassino di Rosa Alfieri uccisa ieri a Grumo Nevano. Sono stati polizia e carabinieri a mettere fine alla fuga del 31enne, autore dell’efferato delitto.

Femminicidio Grumo Nevano, arrestato l’assassino di Rosa Alfieri

L’uomo era ricercato su tutto il territorio campano. Ieri sera le forze dell’ordine hanno setacciato tutta la zona, spingendosi anche verso i comuni limitrofi.

Leggi anche >> Omicidio di Rosa, il sindaco: “Ho sentito la madre dell’omicida: vi dico cosa mi ha detto”

Le indagini sono proseguite fino ad oggi, quando agenti e uomini dell’Arma sono riusciti ad intercettare e bloccare Elpidio D’Ambra. L’uomo sarebbe stato acciuffato a Fuorigrotta, quartiere occidentale di Napoli, nell’ospedale San Paolo. A riconoscerlo gli agenti del commissariato di Bagnoli, che si trovavano nella struttura per ritirare dei referti medici. A quel punto il giovane si sarebbe voltato per non farsi identificare, ma ormai era troppo tardi: è stato immobilizzato e arrestato.

La ricostruzione

Rosa Alfieri, 23 anni, è stata trovata senza vita all’interno dell’abitazione del giovane, al piano terra dell’edificio al civico 1 di via Risorgimento. L’uomo l’avrebbe trascinata con forza nel suo appartamento per poi ammazzarla, dopo che Rosa avrebbe tentato di ribellarsi a un tentativo di stupro. Sul corpo della vittima sono stati trovati segni di strangolamento. La salma verrà sottoposto all’autopsia, per accertare le cause della morte e se c’è stata violenza.

A scoprire il cadavere della ragazza il padre, Vincenzo Alfieri, imprenditore tessile, proprietario dell’intero stabile e anche dell’abitazione dove risiedeva, da appena 10 giorni, Elpidio D’Ambra. L’uomo infatti avrebbe sfondato la porta di casa del giovane, dopo che aveva sentito squillare il telefono della figlia all’interno dell’appartamento. L’assassino, però, non c’era già più. Dopo l’omicidio si è dato alla fuga, facendo perdere le sue tracce. Almeno fino ad oggi. Poliziotti e Carabinieri lo hanno infatti bloccato a Fuorigrotta.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it