morta anna maria cortile incidente

Nola. Incidente fatale questa notte intorno alle 5: a perdere la vita una giovane di appena 31 anni

Lo schianto che è costato la vita ad Anna Maria Cortile è avvenuto a Saviano, nel napoletano, su via Cimitero.

Incidente a Saviano: morta Anna Maria Cortile

Il destino è stato ancora più crudele con la giovane che solo il giorno prima di morire, aveva compiuto 31 anni. Non è ancora chiara la dinamica dello scontro ma pare che la ragazza si sia schiantata contro un palo. Un impatto così violento che non le avrebbe lasciato scampo. 
Sul posto sono giunte le forze dell’ordine per ricostruire l’esatta dinamica dello scontro. I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Purtroppo sembra che nella zona non ci siano telecamere che potrebbero aver registrato gli ultimi attimi di vita della giovane. Intanto però è stata disposta l’autopsia.
Già diversi i messaggi di cordoglio di amici e parenti, sconcertati per quanto accaduto. Chi la conosceva la descrive come una grande lavoratrice. Viveva nella frazione Nolana di Piazzolla di Nola, faceva l’estetista e aiutava il papà che ha un’azienda vinicola a Piazzolla e stava per realizzare il suo grande sogno: aprire una vineria a Nola.

“Poco più che una ragazzina quando ti ho conosciuto, ricordo il giorno dei tuoi 18 anni cosi felice è bellissima…Ciao mia piccolina stellina. Che destino crudele” scrive un’amica sui social.

“Ora sparate anche me”, il post del papà di Gianluca Coppola dopo la sentenza

continua a leggere su Teleclubitalia.it