gaetano alaimo ucciso medico favara

Ha estratto una pistola mentre era nella sala d’attesa dello studio medico e ha ucciso il suo cardiologo. La vittima è Gaetano Alaimo. E’ successo a Favara, nell’agrigentino. Il killer sarebbe stato identificato e arrestato. Si tratta di Adriano Vetro, 47 anni.

Favara, estrae pistola e uccide il suo medico: arrestato

I contorni della vicenda sono ancora poco chiari. Secondo una prima ricostruzione, l’assassino si era presentato nello studio medico di via Bassanesi. Per ragioni ancora poco chiare, il paziente avrebbe portato con sé una pistola e avrebbe fatto fuoco contro lo specialista nella sala d’attesa, davanti ai segretari. Poi sarebbe andato via lasciando Gaetano Alaimo in una pozza di sangue. L’intervento immediato del 118 sarebbe stato inutile.

Immediatamente sono partite le ricerche del killer. L’autore dell’omicidio, Adriano Vetro, è stato poi bloccato dai carabinieri che lo stanno interrogando. L’assassino avrebbe sparato alla sua vittima alle spalle. Dopo il delitto sarebbe tornato nella sua casa di campagna dove i carabinieri lo hanno trovato con una pistola. Sul posto anche il procuratore facente funzioni di Agrigento, Salvatore Vella. Da ricostruire il movente. Alla base del gesto ci sarebbe stato un litigio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it