Salvato Escursionista

Portato in salvo l’escursionista disperso nella zona costiera tra Punta Campanella e la baia di Ieranto. L’allarme è scattato nel tardo pomeriggio di ieri quando la Protezione Civile di Massa Lubrense è stata informata della scomparsa.

Un elicottero del 118 specializzato in operazioni notturne lo ha recuperato incolume e trasportato all’Ospedale del Mare di Napoli per controlli.

Escursionista salvato da elicottero a Massa Lubrense

Il salvataggio è avvenuto in condizioni difficili, aggravate da forte vento e scarsa visibilità con l’avvicinarsi della sera. Nonostante questi ostacoli, il Gruppo volontari della penisola sorrentina ha iniziato le ricerche, utilizzando anche un drone fino a quando il calare della luce non ha reso impossibile il suo utilizzo.

Sul terreno, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico della Campania e un esperto della Protezione Civile hanno proseguito la ricerca a piedi nella densa pineta di San Costanzo, facendo fronte alla folta vegetazione e all’instabilità del terreno. La loro profonda conoscenza del territorio è stata cruciale per il successo dell’operazione.

Il disperso è stato infine localizzato in una zona impervia, nota localmente come “Zezzenara“.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo