E' morto Adam Jendoubi, l'attore dei video di Liberato: aveva 23 anni. Donati gli organi

È morto Adam Jendoubi, l’attore e modello napoletano di 23 anni, in coma dal 1 gennaio nell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. 

E’ morto Adam Jendoubi, l’attore dei video di Liberato: aveva 23 anni. Donati gli organi

Il ragazzo è deceduto nel pomeriggio del 9 gennaio, a seguito dell‘arresto cardiaco che lo aveva colpito nella notte di Capodanno. A confermarlo è il fratello Habib con un post su Instagram, in cui spiega che la famiglia ha autorizzato l’espianto degli organi, seguendo le volontà del 23enne.

Il ricovero in coma

Il giovane, di origini tunisine e polacche, era famoso per avere interpretato il ruolo di “Aucelluzzo” nel film “La paranza dei bambini” e per aver prestato più volte il proprio volto per i videoclip di Liberato girati dal regista Francesco Lettieri. 

In un primo momento si era diffusa la notizia che fosse rimasto vittima di un incidente stradale invece il giovane è stato colpito da un arresto cardiaco le cui cause restano tuttora ignote. Le sue condizioni erano apparse molto gravi fin da subito, soprattutto per i danni causati dalla mancanza di ossigeno al cervello.

L’addio del fratello

Il fratello del 23enne, Habib Jendoubi, ha voluto ricordarlo attraverso una storia di Instagram, sottolineando come ad appena 18 anni avesse già deciso di voler donare gli organi se gli fosse successo qualcosa:

“Sangue mio, spero che hai finito di soffrire, hai dimostrato di essere un leone fino alla fine, uomo vero con valori e principi scegliendo già a 18 anni che il giorno della tua morte avresti voluto donare gli organi e così hai fatto. Oggi cambia totalmente la mia vita perché tu, fratello mio, non sarai più di fianco a me, ma so che mi guarderai dall’alto proteggendomi sempre”.

Poi conclude: “Ora voglio darti un ultimo saluto e ti ricordo, vita mia, che nessuno muore sulla terra finché vive nel cuore di chi resta e tu vivi e vivrai sempre in me. Resta in Power, vita mia, buon viaggio”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo