Carabinieri Campagna

È morto il terzo ferito nell’incidente che ha ucciso i due giovani carabinieri a Campagna, in provincia di Salerno, lo scorso 7 aprile. Si tratta di Cosimo Filantropia, 75 anni, pensionato. Era ricoverato in coma farmacologico e durante la notte è deceduto.

Dopo i due Carabinieri morti nel Salernitano, c’è una terza vittima: è il 75enne rimasto ferito

Il 75enne era alla guida di una terza vettura che era rimasta coinvolta nello scontro tra il Suv e la gazzella dei militari pugliesi Francesco Pastore e Francesco Ferraro, di 24 e 27 anni. Le sue condizioni erano subito apparse gravi ai medici. Dopo una settima di ricovero presso l’ospedale di Battipaglia, l’uomo non ce l’ha fatta. Il bilancio delle vittime dell’incidente sale, quindi, a tre.

La donna che era invece alla guida del Suv Range Rover è risultata positiva ai primi test tossicologici e alcolemici, che sono stati confermati da successive analisi. Nancy Liliano – questo il suo nome -, 31 anni, con precedenti per droga, è indagata per omicidio stradale dalla Procura di Salerno. Le indagini sono affidate alla polizia stradale di Eboli. Anche lei era ricoverata in ospedale, poi nei giorni scorsi è stata dimessa ed è tornata a casa. A bordo del Suv era presente anche una ragazza di 18 anni, che però è rimasta illesa. Mentre è stato lievemente ferito un terzo carabiniere che era nella gazzella con i due colleghi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo