“Mi permetto di rivolgere un suggerimento ai nostri cittadini: fate uno sforzo a non ascoltare nulla di quello che viene trasmesso da Roma. Non ascoltate nessuno, cercate di mantenervi coerenti con le indicazioni che vi dà la Regione Campania”. Così il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel consueto appuntamento social del venerdì.

De Luca: “Non ascoltate indicazioni da Roma. In Campania obbligatorio l’uso della mascherina”

“Ci sono alcune trasmissioni televisive che hanno bisogno di generare confusione per fare un po’ di ascolti. A Roma abbiamo l’Aifa, l’Iss, il Ministero della Salute, il commissario per il covid, per l’amor di Dio non ascoltate nessuno. Siamo, come è del tutto evidente, nella quarta ondata di contagio covid”, continua De Luca.

“Preoccupiamoci dei nostri figli e della nostre famiglie. Da qui a un mese avremo una situazione pesante: dobbiamo stare attenti perché se avremo l’esplosione della quarta ondata e quella dell’influenza avremo gli ospedali ingolfati, sicuramente non le terapie intensive. E quindi avremo difficoltà a garantire servizi ordinari ai nostri cittadini”, prosegue il governatore campano.

De Luca ha ribadito che l’obbligo della mascherina all’aperto in Campania va rispettato per scongiurare l’aumento dei contagi. “Oggi, di fronte alla quarta ondata, l’obbligo della mascherina diventa una misura da rispettare seriamente”, sottolinea l’ente alla guida di palazzo Santa Lucia.

Ambiente, il piano di De Luca

Il Presidente della Regione Campania ha annunciato che verrà varato un piano di piantumazione di un milione di alberi nella regione. “Vorrei coinvolgere i ragazzi, dalle elementari fino all’università. Vorrei cercare di fare ciò che è nelle nostre possibilità e questo progetto può produrre un grande risultato. Ci lavoreremo nelle prossime settimane”, conclude De Luca.

continua a leggere su Teleclubitalia.it