bimba santobono covid genitori no vax

La nuova ondata Covid si dimostra più pericolosa per i bambini. A certificarlo l’aumento dei ricoveri nei reparti pediatrici. A Napoli, all’ospedale Santobono, una bimba di 6 anni è giunta l’altra sera in gravi condizioni.

Napoli, bimba di 6 anni ricoverata per Covid: è grave

Sulla vicenda non si hanno particolari dettagli. La piccola è residente in un comune a nord di Napoli. Secondo il Corriere del Mezzogiorno, sarebbe stata colpita dalla sindrome infiammatoria multisistema Mis-C: una tempesta che si scatena coinvolgendo gli organi vitali a distanza di un mese dal Covid (anche se la malattia si è manifestata senza sintomi).

“I genitori – spiegano gli operatori sanitari del Santobono – hanno dichiarato di non essere vaccinati, e in un primo momento avevano tentato di opporsi all’ingresso della figlioletta in terapia intensiva”. Viste le gravi condizioni della bimba, però, non hanno potuto fare altre che accettare il ricovero.

Dall’unità di crisi regionale riferiscono che “attualmente sono circa 20mila, da 0 a 18 anni, coloro che hanno contratto il Covid in Campania”. Nella fascia dai 5 agli 11 anni, inoltre, sono solo 673.094 su 3.656.069 i bimbi che hanno ricevuto la prima dose, vale a dire il 18,41%. Nei più giovani il Covid si presenta per lo più in

continua a leggere su Teleclubitalia.it