Durante la prima delle tre giornate di riunioni la Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco ha dato parere positivo al via libera per il vaccino anti-covid nella fascia 5-11 anni. È quanto ha appreso l’Adnkronos Salute.

Covid, arriva il primo ok dall’Aifa al vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni

La riunione degli esperti si è chiuso intorno alle 17. Domani alle 9 si riprende. Si attende ora l’approvazione finale, ormai altrettanto scontata.

Sei giorni fa l‘Ema ha approvato il vaccino per i bambini tra i 5 e gli 11 anni. La dose sarà ridotta a un terzo rispetto a quella degli adulti: 10 microgrammi anziché 30. Servirà un richiamo dopo 3 settimane. In Italia i bambini in questa fascia d’età sono circa 4 milioni.

La sicurezza del vaccino è stata testata in quasi 2mila bambini che non presentavano segni di infezione precedente. Dei 1.305 bimbi che hanno ricevuto il vaccino, tre hanno sviluppato il Covid rispetto a 16 dei 663 bambini che hanno ricevuto il placebo. Ciò significa che, in questo studio, il vaccino si è rivelato efficace al 90,7% nel prevenire il Covid sintomatico.

continua a leggere su Teleclubitalia.it