Collegio uninominale Giugliano, in testa la Castellone al Senato

Potrebbe essere il più votato il partito del Movimento 5 Stelle nel collegio uninominale di Giugliano. Secondo i primissimi dati del Viminale, al Senato, la candidata pentastellata Maria Domenica Castellone è avanti con il 43,55% (8.177 voti) rispetto agli altri.

Elezioni 2022, M5s avanti in Campania

Fino ad ora le sezioni scrutinate sono 46/836 del collegio Campania U05. A seguire la candidata del centrodestra, Elena Scarlato, con 5.957 voti e Davide Crippa, candidato del centrosinistra, con 3.340 voti. Alla Camera, secondo i primi dati del Viminale, il più votato è Domenico Brescia, candidato del Centro Destra, con 907 voti, all’interno del collegio U01 (Giugliano in Campania). Non sono ancora dati definitivi, fino ad ora sono state scrutinate 8 sezioni su 419. Tiene testa il Movimento 5 Stelle con Antonio Caso. Il candidato alla Camera è in seconda posizione con 646 voti. Segue Fiorella Zabatta, candidata del Centro Sinistra, con 539 voti, pari al 23,14%.

Al collegio plurinominale 01 – che comprende i collegi uninominali di Giugliano, Fuorigrotta, Torre del Greco e Acerra – è il Movimento Cinque Stelle a farla da padrona al Senato, che si attesta al 43,08%. Segue il centrodestra con il 24,91% (Fratelli d’Italia ottiene il 12,90%) e poi il centrosinistra con 22,49%. Al Senato Fratelli d’Italia ottiene il 12,90% mentre il Pd si attesta al 15,38, secondo i primi dati del ministero dell’Interno. Terzo Polo raggiunge il 5,02%.

Al collegio plurinominale Campania 1 – P01 (che comprende i collegi uninominali di Giugliano, Fuorigrotta, San Carlo all’Arena), ancora una volta è il M5S a essere in testa con il 45,35% per l’elezione alla Camera. Secondo Pd con al 14,65%. A seguire Fratelli d’Italia con 12,79%, Forza Italia 6,84%, Azione-Italia Viva 4,97%.

Elezioni in Campania: lo spoglio

Le operazioni di voto si sono concluse alle ore 23 per il rinnovo dei due rami del Parlamento, Camera dei Deputati e Senato della Repubblica. Le votazioni si sono svolte nella sola giornata di domenica 25 settembre, i seggi sono rimasti aperti dalle 7 alle 23; le operazioni di spoglio subito dopo la chiusura dei seggi.

La Campania è divisa in due circoscrizioni elettorali: Campania 1 (che coincide sostanzialmente con la provincia di Napoli) e Campania 2 (province di Caserta, Avellino, Benevento e Salerno); le due circoscrizioni sono a loro volta divise in collegi elettorali plurinominali, ai quali sono collegati più collegi uninominali.

Seguiranno aggiornamenti 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it