Sta tenendo con il fiato sospeso tutta la comunità di Qualiano e dell’area a nord di Napoli, Pasquale De Falco, il 35enne che questa mattina ha ucciso la madre Teresa Ricciardello, e si è barricato in casa, rifiutandosi di uscire, dopo aver sparato anche dei colpi per disincentivare le forze dell’ordine.

Da quanto si è appreso Pasquale, in seguito ad una grossa delusione d’amore, si è dedicato con tutto sé stesso allo studio universitario e progressivamente ha rinunciato alla vita sociale, preferendo la solitudine. Inoltre pare anche che il 35enne abbia tentato il suicidio in passato, circa 5 anni fa.

Il padre Antonio non si trovava in casa questa mattina nel momento in cui la furia omicida di Pasquale ha cominciato a scatenarsi. In questo momento sta partecipando alle trattative dei Carabinieri per cercare di convincere il figlio ad arrendersi e porre fine a questa triste faccenda.

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it