c'è posta per te michele rossella afragola

E’ una storia che arriva da Afragola quella trasmessa ieri a C’è posta per te. Una storia d’amore interrotta tra Michele e Rossella e lui ha chiesto l’aiuto di Maria De Filippi.

Michele si è rivolto al programma per provare a riconquistare la sua ex fidanzata che lo ha lasciato dopo tre anni di convivenza.

C’è posta per te, la storia di Michele e Rossella di Afragola

La madre e la sorella di Rossella, rispettivamente Maria e Dora, sono contrarie al ritorno di fiamma tra i due perché ritengono che lui la sfrutti economicamente e che non l’abbia mai amata: “Lei merita un uomo che la ami e la renda madre” hanno detto, anche se la mamma della giovane non si è presentata in studio. Uno dei motivi della rottura sarebbe il fatto di non voler avere figli per via della sua situazione economica. Lui ha già una ex moglie e dei bambini. E anche questo rapporto è stato al centro della discussione e della separazione dei due.

Il ragazzo ha deciso di fare un gesto eclatante perché è certo che la sua ex lo ami ancora. I due, che si vedrebbero ancora ma di nascosto dalla famiglia di Rossella, sarebbero arrivati ai ferri corti per via della situazione economica e dei rapporti “mal gestiti” con l’ex moglie di lui.

Rossella racconta a Maria De Filippi di aver vissuto per tre anni una vita impegnata tra casa e lavoro, anche nei weekend quando spesso teneva i figli di Michele. “A me ha detto che ti avrebbe fatto diventare madre e ti avrebbe sposata con i suoi tempi” ha aggiunto Maria mentre mostra alla ragazza i moduli che Michele è andato a prendere per il matrimonio in Comune e la richiesta di divorzio con la ex moglie. 

“Amore mio, so che tu non hai fiducia in me e pensi che io non ti abbia mai amato abbastanza, ma non è così. Se ho scelto di venire qui è per dire davanti a tutti quanto ti amo – ha detto Michele -. É vero, in questi tre anni abbiamo parlato di matrimonio e figli, ma non è mai successo. Mi dispiace perché lo voglio anche io. Ora ho più sicurezza, tra poco cambierò lavoro, voglio dirti che ti voglio sposare, voglio un figlio tutto nostro. Sono sincero, ti amo”.

Rossella è stata combattuta fino alla fine prima di decidere di aprire la busta anche perché la sorella era molto titubante relativamente alle promesse fatte dall’uomo. Alla fine le due si convincono e riabbracciano Michele.

Giugliano, arriva il postino di “C’è posta per te”: busta consegnata in città

continua a leggere su Teleclubitalia.it