Una lite tra coniugi a Cava de’ Tirreni, nel salernitano, che poteva finire molto peggio. L’episodio risale al maggio 2015 e si è consumato in una zona rurale della cittadina. Un uomo di 72 anni infatti spruzzò del verde rame sulla moglie al culmine di una lite causata da faccende domestiche.

L’anziano si stava occupando delle piante in giardino quando durante le fasi di disinfestazione dai parassiti per sbaglio spruzzò il getto di verde rame contro gli infissi. Fu quello il motivo del contendere, che fece esplodere il litigio con tanto di intimazioni, minacce e parole pesanti, con la moglie che si scagliò verbalmente contro il marito.

A quel punto l’uomo perse la pazienza e adoperò il marchingegno orientando il getto contro la donna. Il liquido raggiunse la malcapitata. Non contento, l’uomo le si scagliò contro. La donna finì in ospedale a causa di quell’aggressione e ricevette una prognosi di tre giorni. Uscita dal nosocomio decise di denunciare il marito che ora sarà processato dai giudici del Tribunale di Nocera Inferiore.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it