Antonio Cassano, risultato positivo al Covid-19 a fine dicembre, è stato ricoverato all’ospedale “San Martino” di Genova a causa delle complicazioni provocate  dall’infezione.

Cassano ricoverato per complicazioni da Covid: era risultato positivo a fine dicembre

L’ex giocatore della Sampdoria ha trascorso gli ultimi in quarantena ma poi le sue condizioni si sono aggravate al punto da dover richiedere maggiori controlli.

Le condizioni non sono gravi né è in pericolo di vita. Al momento si trova nel reparto malattie infettive ed è seguito dal team del professor Bassetti. A fornire il primo bollettino medico è proprio il direttore del nosocomio ligure: “Le sue condizioni sono subito migliorate e domani tornerà a casa – come riportato dall’Agenzia Ansa -. Quando è arrivato aveva una saturazione a 95”.

Leggi anche >> Napoli, Luciano Spalletti è positivo al Covid 

Nei giorni scorsi sua moglie, Carolina Marcialis, aveva spiegato sui social il momento che sta vivendo la famiglia e lo stato di salute di suo marito. “Io sono negativa e anche i bambini. Antonio è positivo ed è in isolamento da giorni”, il messaggio della pallanuotista che aggiunse anche altri dettagli: “Dal 24 dicembre tutti e 4 abbiamo dormito in una stanza diversa e abbiamo mangiato a turni proprio per evitare il contagio”. Su Twitter l’ex compagno di Nazionale Claudio Marchisio ha commentato la notizia: “Sperando che non sia nulla di grave, auguri di pronta guarigione Antonio”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it