Casoria, ritrovato un cadavere sulla circumvallazione esterna

Una macabra scoperta è stata fatta nella serata di ieri, martedì 15 novembre sulla circumvallazione esterna, altezza Casoria. 

Ritrovato cadavere sul “doppio senso”, è giallo

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto in un’aiuola spartitraffico poco dopo Decatlhon e il Multibit. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno immediatamente effettuato i rilievi e avviato l’attività investigativa. La salma è stata sottoposta a sequestro e trasferita all’ospedale San Giuliano di Giugliano per l’autopsia, che farà chiarezza sulle cause della morte.

Come anticipa NanoTv, in queste ore avanzerebbe l’ipotesi che si Avanza in queste ore l’ipotesi che si possa trattare di una morte bianca avvenuta su un cantiere edile in seguito ad una caduta. Ma al momento non ci sono conferme ufficiali.

Al momento nessuno ha denunciato la scomparsa di un uomo compatibile con le caratteristiche del cadavere. Anche l’identità non sarebbe ancora stata resa nota.

continua a leggere su Teleclubitalia.it