Un nuovo imprenditore dell’area nord di Napoli ha deciso di aderire ufficialmente al Patto Antiracket firmando il documento davanti ai carabinieri ed esponendo all’esterno del suo cantiere in via Adige a Casoria lo striscione.

Come ci spiega Luigi Cuomo, presidente dell’associazione “SOS Impresa”, nell’ultimo periodo con il moltiplicarsi dei cantieri edili è aumentato anche il numero di imprenditori che ha deciso di denunciare estorsioni o di far capire di non sottostare a ricatti da parte della criminalità anche in misura preventiva. La maggior parte delle firme al patto arriva proprio dall’area nord di Napoli. 

Di seguito il servizio sul nuovo cantiere antiracket a Casoria realizzato per il TG CLUB del 21.01.21

continua a leggere su Teleclubitalia.it