morto giovanni caracciolo caserta

Si chiamava Giovanni Caracciolo l’avvocato di 61 anni ritrovato senza vita nella sua abitazione a Caserta. Il professionista giaceva esanime sul divano del salotto. A stroncarlo quasi sicuramente un malore sopraggiunto nelle ultime ore del 2022.

Caserta, morto il 31 dicembre: ritrovato sul divano di casa

Secondo quanto si apprende, nessuno aveva avuto più contatti con lui dal 31 dicembre. L’ultimo accesso su WhatsApp – spiega Casertace – risale proprio alle ultime ore dello scorso anno. Per questo i parenti, nella mattinata di ieri, hanno fatto scattare l’allarme. I soccorsi, entrati nell’appartamento di via Roma grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, ne hanno però potuto constatare solo il decesso.

La salma è stata restituita ai familiari per il rito funebre, una volta appurata la causa naturale della morte. L’ipotesi più probabile è che Giovanni Caracciolo sia stato colto da un malore improvviso mentre si trovava in casa e per questo si sarebbe adagiato sul divano. Non avrebbe avuto la forza e il tempo di chiamare i soccorsi. Sopraggiunti successivamente anche i carabinieri della caserma di via Laviano e un equipaggio della Polizia di Stato. Lutto a Caserta, dove il professionista, con studio in corso Trieste, era molto conosciuto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it