luca ardizzone morto caserta malore

Ritrovato senza vita nella sua abitazione al Parco Ises. Luca Ardizzone, 46 anni, è spirato tra le mura della sua abitazione in circostanze ancora da chiarire.

Caserta, Luca Ardizzone trovato senza vita in casa

L’uomo abitava in via Ruggiero. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto, a seguito della segnalazione dei parenti, per lui non c’era più niente da fare. Luca Ardizzone sarebbe stato stroncato da un malore. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Caserta per i rilievi del caso.

Da quanto riporta Edizione Caserta, il 46enne stava assumendo farmaci ma non è possibile, al momento, stabilire una correlazione tra il decesso e la terapia farmacologica che stava seguendo. Fratello del titolare di un noto bar della zona, la prematura scomparsa di Ardizzone ha provocato sgomento e incredulità a Caserta.

Il passato di Ardizzone

Luca Ardizzone aveva avuto un passato turbolento, segnato anche dalla tossicodipendenza, e alcuni guai con la giustizia, che però sembrava essersi gettato alle spalle. Nel 2017 fu arrestato in stato di ubriachezza con l’accusa di tentata estorsione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it