pierino sferragatta morto capua cavo elettrico

Un incidente fatale ha tolto la vita a Pierino Sferragatta, 79enne del rione Boscariello di Capua. L’uomo – stando a quanto riporta Edizione Caserta – è morto nel pomeriggio di ieri mentre potava l’erba. A fare il macabro ritrovamento del corpo il figlio del pensionato.

Capua, trancia per sbaglio cavo elettrico: muore folgorato 79enne

Nel primo pomeriggio di ieri, domenica 31 luglio, il 79enne si trovava nel suo giardino per tagliare l’edera con un paio di forbici. Per errore avrebbe però tranciato un cavo elettrico durante le operazioni di potatura. La vicinanza dell’uomo a un laghetto artificiale ha fatto sì che il cavo entrasse in contatto con l’acqua. Sferragatta è così morto folgorato. Un dettaglio determinante. A nulla purtroppo è valso l’intervento dei sanitari del 118, che per circa un quarto d’ora hanno provato a rianimarlo.

A trovarlo esanime nel giardino è stato il figlio, che subito ha allertato i soccorsi. L’intero rione è sotto choc: l’uomo era molto amato e conosciuto da tutti per il suo grande dinamismo. La notizia si è rapidamente diffusa a Capua, suscitando reazioni di sgomento e cordoglio anche sui social. “Sono rimasto sconvolto nell’apprendere questa triste notizia, Pierino era un carissimo amico, più fraterno, non trovandomi in zona porgo le condoglianze a tutta la famiglia. Ciao Pierino riposa in pace”, ha commentato Antonio. “Brutta notizia la scomparsa accidentale di Pierino Sferragatta. Proprio ieri è venuto nel mio negozio con la moglie: come ogni settimana, da anni, l’ha accompagnata a farsi i capelli. E’ stato sempre un gran signore, un amico di tutti. Persona unica e speciale”: cosi invece Nicola.

continua a leggere su Teleclubitalia.it