angelo famao denunciato truffa

Lui è Angelo Famao, noto cantante neomelodico originario di Catania, sponsorizzato da Fabrizio Corona. Lei è la mamma di una ragazzina disabile che ha speso 3200 euro per avere l’artista alla festa della figlia. Peccato che Famao a quel party non si sia mai presentato e la donna abbia deciso di sporgere denuncia per riavere il maltolto.

Cantante neomelodico incassa i soldi ma non si presenta alla festa: denunciato

A raccontare la vicenda è il Corriere della Sera. Vittima una donna residente a Ferentino, nel frusinate, che aveva deciso di fare una festa a sorpresa per la figlia in occasione del suo compleanno. A sorpresa doveva essere anche l’esibizione del cantante, per il quale la mamma della festeggiata aveva sborsato 3200 euro con tanto di bonifico già versato. Una volta arrivato il giorno fatidico, però, passano i minuti, i telefoni squillano ma il catanese Famao dà buca e non si presenta al compleanno previsto in un locale di Anagni.

La denuncia

A quel punto tanta delusione. Spente le candeline, la mamma della festeggiata decide di sporgere denuncia per truffa. Angelo Famao non ci sta e chiarisce l’accaduto, scaricando la responsabilità sull’agenzia di Booking, che avrebbe venduto l’esibizione senza però sincerarsi degli altri impegni in agenda. L’agenzia, dal canto suo, fornisce la sua versione: l’artista 26enne avrebbe fatto di testa sua decidendo di non presentarsi alla cerimonia. Per riparare all’errore, l’agenzia avrebbe proposto alla festeggiata un video di auguri. I soldi del cachet non sono stati restituiti. Toccherà adesso alla Procura definire responsabilità penali con conseguente diritto al risarcimento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it