campania de luca diretta 1 aprile

“Oggi termina lo stato d’emergenza. La Campania ha retto meglio di tutte, non era scontato. Abbiamo avuto il livello più basso di deceduti in relazione ai positivi”. Ha aperto così la sua diretta del venerdì il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

Coronavirus, De Luca in diretta

Tutto sommato un bilancio un positivo per la regione Campania che ha tenuto testa al virus in modo straordinario. “Il personale sanitario ha fatto un miracolo”, ha continuato De Luca.

“È vero che oggi termina lo stato di emergenza ma non i contagi, quindi dobbiamo fare attenzione e continuare a usare la mascherina, anche all’esterno, perché la Campania è tutta un assembramento. Ieri ci sono stati 8mila positivi, un calo di 3-4 unità nelle intensive ma 25 ricoveri in più nei reparti ordinari, va fatta attenzione – spiega – ci sono più ricoveri con pochi sintomi, meno ricoveri di casi gravi”.

Guarda qui la diretta

De Luca sulla questione scuola

Non è d’accordo il governatore campano sul ritorno nelle scuole dei docenti non vaccinati. “Un atto di demenzialità del Governo.

Si è deciso che possono tornare a scuola anche i docenti o personale non vaccinato, purché i docenti non entrino a contatto con gli studenti – dice in diretta Fb – questo vuol dire che i presidi dovranno organizzare tornei di burraco e bridge per i docenti altrimenti cosa fanno?

Questa è l’ultima innovazione prodotta dal ministero dell’Istruzione. La mia solidarietà ai presidi”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it