La Regione Campania ha prorogato, fino al 30 giugno 2022, le esenzioni dei ticket sanitari per fasce di reddito, malattie croniche e rare, scadute o in scadenza il 31 marzo. 

Campania, prorogate esenzioni ticket sanitari fino a giugno: chi ne ha diritto

Lo slittamento riguarderà le esenzioni per età e fascia di reddito con codici E00, E01, E02, E03, E04, E10, E11, E12, E13, E14. La Regione ha deciso di prorogare le esenzioni per evitare che si possano creare assembramenti nelle Asl per i rinnovi e tutelare le fasce più deboli dai rischi di contagio Covid-19. Quindi, dal 1 aprile, non sarà più necessario recarsi presso i distretti sanitari presenti sul territorio per chiedere l’esenzione, in quanto verrà prorogata in automatico per altri tre mesi.

Leggi anche >> Assegno unico per i figli, arriva il bonus per tutte le famiglie: come fare richiesta

Cosa succede se un paziente dovesse perdere i requisiti necessari per ottenere l’esenzione? In questo caso basta rivolgersi al distretto sanitario di competenza per richiedere il certificato di esenzione, dove verrà richiesto di compilare un’autocertificazione.

Gli utenti che nel 2022 non hanno presentato una dichiarazione dei redditi di quest’anno o che non siano stati titolari di rapporti di lavoro dipendente o di pensione, che non siano in possesso di SPID né di tessera sanitaria TS-CNS, né di posta elettronica possono comunque far richiesta del certificato provvisorio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it