Le perturbazioni atlantiche in arrivo in Italia, e anche al Sud come in Campania, metteranno in pausa la primavera con piogge e temporali sparsi. Il maltempo infatti si abbatterà per tutta la settimana, sia al Nord che al Sud, con un conseguente e generale calo delle temperature.

Campania, primavera in stand by: tornano maltempo e temperature invernali

In Campania, ad esempio, le massime toccheranno i 17 gradi per poi abbassarsi ulteriormente; lo stesso vale per le minime che dai 14 gradi potrebbero arrivare a sfiorare gli 8 gradi. I giorni più freddi e con un clima decisamente invernale saranno venerdì e sabato. Anche nel weekend sono previste piogge e vento forte, da lunedì prossimo invece il tempo dovrebbe migliorare.

Il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara spiega come mai le temperature si abbasseranno notevolmente nei prossimi giorni. “Correnti artiche dilagheranno sull’Europa centro-settentrionale e successivamente punteranno il Mediterraneo, smantellando letteralmente l’anticiclone e portando finalmente piogge e temporali su gran parte delle assetate terre d’Italia, anche al Nord”.

“Prima perturbazione in arrivo il 30-31 marzo – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – con piogge e temporali che in questa prima fase colpiranno in modo particolare il versante tirrenico, ma finalmente anche il Nord Italia, sebbene dovrebbero essere coinvolte soprattutto le regioni di Nordest”.

“Le temperature molto miti di questi giorni diventeranno un ricordo, con ingresso di aria via via più fredda. Ad oggi si tratta di un cambiamento abbastanza radicale con una fase instabile e piovosa che durerà almeno qualche giorno, quindi una vera e propria boccata d’ossigeno”, concludono gli esperti 3bmeteo.com.

continua a leggere su Teleclubitalia.it