campania neonato positivo covid

Nessun posto negli ospedali campani, neonato positivo al Covid trasferito a Roma per essere curato. È questa la storia del piccolo che oggi compie sette giorni. Dopo essere nato all’ospedale di Sessa Aurunca, nel casertano, è risultato non solo positivo, come la madre, ma ha dovuto fare un viaggio di due ore e mezza per essere curato perchè i posti letto erano tutti terminati.

Positivo al Covid trasferito all’ospedale di Roma

Il piccolo, nato da madre già positiva, è risultato a sua volta positivo al tampone molecolare. In poco tempo, sono apparsi i sintomi tipici della malattia da Covid, in primis la febbre alta, e così è stato disposto per lui il ricovero in terapia intensiva neonatale.

Ma in Campania non si è trovato un posto letto libero in questo reparto specifico, allestito proprio per i neonati alle presa fin dalla loro nascita da una delle prove più difficili, e così alla fine, dopo ben otto ore di ricerche in tutta la regione, è scattato il trasferimento al Bambin Gesù di Roma, unico a dare disponibilità di ricovero al piccolo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it