Sono 165 i nuovi positivi in Campania su 18.285 tamponi esaminati nelle ultime 24 ore. A fornire i dati è l’Unità di Crisi regionale nel bollettino giornaliero.

Covid in Campania, crolla il tasso di positività

Il tasso di positività  – ossia il rapporto tra tamponi risultati positivi sul totale di quelli analizzati – si attesta oggi allo 0,9%, in vertiginoso calo rispetto a ieri, quando il tasso si era attestato al 2,74%.

Ci sono anche 10 decessi: 3 vittime nelle ultime 48 ore e 7 deceduti in precedenza ma registrati soltanto ieri. Giù anche i ricoveri: sono 16 i pazienti ricoverati in terapia intensiva; uno in meno rispetto a ieri. Mentre sono 208 i posti letto di degenza occupati; uno in meno rispetto a un giorno fa.

Report vaccinati

In Campania sono vaccinati con la prima dose 4.153.142 cittadini. Di questi 3.630.080 hanno ricevuto la seconda dose del vaccino contro il Coronavirus. Complessivamente il numero delle vaccinazioni eseguite è 7.814.224.

Al via la terza dose per i sanitari

Ieri, 4 ottobre, è partita la somministrazione della terza dose agli operatori sanitari che risultano registrati in piattaforma regionale Sinfonia e vaccinati in seconda dose dall’Asl Napoli 1 Centro. Si tratta della cosiddetta terza dose “booster” dei vaccini “mRNA” (Pfizer o Moderna).

Il governatore campano Vincenzo De Luca ha annunciato venerdì scorso che in Campania non si seguiranno le fasce d’età per la terza dose del vaccino anti-covid.

“In Campania faremo contemporaneamente la terza dose alle persone fragili, ma anche al personale sanitario tutto. Non seguiremo una scala temporale, si farà contemporaneamente. Eravamo arrivati a 70 mila vaccinazioni al giorno, oggi siamo a 17 mila. Possiamo fare contemporaneamente la vaccinazione ai fragili, agli anziani ed al personale sanitario”, ha detto De Luca nel corso della sua diretta social.

continua a leggere su Teleclubitalia.it