La Procura di Salerno ha disposto l’allontanamento per l’uomo accusato di avere dato alle fiamme la moglie a Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno. La donna di 51 anni attualmente è ricoverata al Cardarelli e non sarebbe in pericolo di vita anche se dovrà affrontare delicati interventi chirurgici. Sull’orribile gesto compiuto dall’uomo, i Carabinieri stanno ancora indagando.

Campania. Brucia la moglie viva, domani il primo intervento

Probabilmente il tutto sarebbe accaduto al culmine di una lite tra i due. L’uomo avrebbe cosparso la donna di liquido infiammabile e avrebbe appiccato il fuoco. Gli inquirenti hanno subito individuato il marito, la cui posizione resta al vaglio dell’autorità giudiziaria.

La moglie resta intanto ancora ricoverata nel Cardarelli, le ferite non sarebbero molto gravi e la donna, vigile, non è in Terapia Intensiva; domani dovrebbe essere sottoposta ad un primo intervento chirurgico per la pulizia delle ferite, al quale seguiranno quelli di ricostruzione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it