Tony e Tina

Pesanti offese per Tony Colombo e Tina Rispoli a ‘Live – Non è la D’Urso’. Ieri sera nel salotto di Barbra D’Urso si è tornati a parlare delle nozze trash del cantante neomelodico e di sua moglie.

In collegamento con Emilio Borrelli, la neo coppia di sposi voleva raccontare la sua verità ma le cose non sono andate per il verso giusto. Borelli ha rivolto pesanti offese alla coppia, rivolgendosi a Tony ha dichiarato: “Napoli sta cadendo a pezzi anche per gente come lei, per i camorristi e per quelli che prevaricano i cittadini attraverso le regole della prevaricazione della camorria. Sta facendo fare una figuraccia alla nostra Napoli e sta mostrando la peggio faccia”.

Uno degli opinionisti presenti in studio ha fatto notare a Barbra D’Urso che il consigliere regionale ha definito più volte Tina: ‘vedova di camorra’. A quel punto viene chiesto a Borrelli di scusarsi ma lui ha risposto: “Non chiedo scusa ad una persona che ha vissuto nella camorra. Lei ha vissuto 25 anni con delle famiglie camorriste . Io combatto i camorristi e lo farò sempre. Dove li prendete i vostri soldi sporchi per le vostre attività. Io non mi piegherò a chi ha scelto di stare con i camorristi. Tuo marito era un camorrista e ha ucciso altri camorristi”. Tina si è difesa dicendo: “Io non sono una camorrista. Vergognati a casa ho tre figli che mi stanno guardando la cosa grave è che tu da 12 giorni mi stai definendo così. Io ti denuncio”.

Alla fine la conduttrice, ha staccato il collegamento dopo che il consigliere ha ribadito le sue offese nei confronti della donna.

GUARDA VIDEO

continua a leggere su Teleclubitalia.it