bonus 500 euro 18enni senza isee

Il bonus da 500 euro per tutti i 18enni, conosciuto anche come bonus Cultura è stato confermato e prorogato anche per quest’anno. Si tratta di un bonus, buono sconto, che lo Stato Italiano mette a disposizione a tutti i ragazzi di 18 anni, per fare acquisti e usufruire dei servizi legati al mondo della cultura, arte e musica.

Il Bonus cultura 2022 per i diciottenni, entrerà a tutti gli effetti in vigore a partire dalla data del 17 marzo del 2022.

Bonus Cultura 500 euro, i requisiti

Il bonus è riservato esclusivamente ai ragazzi la cui data di nascita è avvenuta durante l’anno 2003. Si può accedere a questo buono sconto di 500 euro anche senza presentare il proprio ISEE familiare.

Si tratta, dunque, dei neomaggiorenni che hanno compiuto nell’anno precedente, ovvero l’anno 2021, l’età anagrafica di diciotto anni e che avranno così finalmente questo anno la possibilità di fare richiesta del bonus cultura 2022 al fine di accedere ad un contributo dal valore di 500 euro.

Bonus da 500 euro, come spenderlo

Il bonus può essere speso per l’acquisto di beni, prodotti e servizi appartenenti alla categoria di arte, cultura, musica o teatro.

Cosa si può acquistare?

Biglietti per concerti, cinema, teatri, monumenti, parchi archeologici, musei; ma anche per l’acquisto di abbonamenti per periodici o quotidiani o per la musica e i libri.

Allo stesso tempo, rientrano nella possibilità di usufruire del bonus cultura dal valore di 500 euro nel 2022 anche di ottenere l’accesso a corsi di teatro, di danza, di musica o anche di lingue straniere.

Come fare richiesta per avere il bonus senza ISEE

Per effettuare la richiesta basta iscriversi sull’apposita piattaforma predisposta, disponibile al link https://www.18app.italia.it/.

In tal senso, occorre anche evidenziare che per poter iscriversi alla piattaforma e poter quindi beneficiare del bonus cultura senza ISEE è necessario che i giovani italiani appena diciottenni siano in possesso di una tra le credenziali comprese tra: credenziali di identità digitale SPID oppure credenziali legate alla Carta di identità elettronica (CIE) personale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it