neonato bimbo morto policlinico messina

Bimbo trasferito in tre ospedali senza una diagnosi precisa e poi morto all’ospedale di Messina. La coppia di Paternò ha visto così morire il proprio figlioletto al termine di un “calvario” ospedaliero su cui la Procura della Repubblica dovrà fare chiarezza.

I tre ospedali: bimbo morto a Messina

Il neonato è venuto alla luce all’ospedale Cannizzaro di Catania. Poi i medici hanno disposto il trasferimento al nosocomio di Taormina (per un presunto problema al cuore). Infine, al Policlinico di Messina dopo che il personale della struttura gli aveva diagnosticato una emorragia celebrale. Qui il piccolo avrebbe smesso di respirare dopo appena 24 ore dalla sua nascita, lasciando nello sgomento e nella disperazione i suoi genitori.

La denuncia

Proprio la coppia di Paternò, difesa dall’avvocato Roberta Castorina, ha deciso di vederci chiaro e ha presentato una denuncia. La Procura della Repubblica di Catania dovrà adesso accertare eventuali responsabilità. La nascita del bimbo risale a qualche giorno fa e la donna, alla sua prima gravidanza, era stata sottoposta a parto cesareo. Appena dopo la nascita, il piccolo ha presentato problemi di salute che i medici non sono riusciti a risolvere imponendo il trasferimento in altri due ospedali diversi. Il tragico epilogo poi due giorni fa al Policlinico di Messina.

continua a leggere su Teleclubitalia.it