Banda del buco in azione ad Aversa. I malviventi hanno praticato un foro alla parete interna della gioielleria Gatto, situata nella centralissima via Roma. Ad accorgersene è stato il titolare del negozio che ha subito allertato le forze dell’ordine per sventare il colpo.

Aversa, sventato colpo della banda del buco in una gioielleria: Carabinieri e Vigili del Fuoco sul posto

Sul posto si sono precipitati i Carabinieri del Comando di Aversa, i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale che hanno eseguito i rilievi del caso. Gli accertamenti sono stati estesi anche alla chiesa adiacente per capire da dove i ladri stessero scavando il cunicolo che gli avrebbe permesso di raggiungere con facilità la gioielleria e portare via i preziosi dalle vetrine e il denaro custodito nelle casse.

Grazie all’intervento tempestivo dei militari, il piano della banda è stato mandato in fumo. Utili alle indagini potrebbero rivelarsi le immagini di sorveglianza presenti all’interno del negozio: gli occhi metallici potrebbero, infatti, aver ripreso i malfattori mentre scavavano il passaggio.

Due giorni fa, a Serino (Avellino), i malviventi sono riusciti a svaligiare una tabaccheria della zona. Il modus operandi è sempre lo stesso: praticare un foro alla parete per riuscire a infiltrarsi, senza destare sospetti e senza far scattare gli allarmi di sicurezza, nei negozi che finiscono nel mirino dei criminali. In questo caso, però, la banda aveva realizzato un buco nel muro dell’autofficina attigua, riuscendo così a raggiungere l’attività commerciale e a rubare tutto ciò che vi era all’interno. Dopo aver messo a segno il colpo, i balordi sono fuggiti con il bottino facendo perdere le loro tracce.

 

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo