arzano rubano casa carabinieri

Non sapevano di essere finiti nella casa “sbagliata”. Tre topi di appartamento ad Arzano sono stati sorpresi in azione da padre e figlio, entrambi carabinieri. Uno dei malviventi è finito in manette.

Arzano, rubano in casa di due carabinieri: arrestato un topo di appartamento

Teatro della vicenda è Arzano. Un brigadiere dell’arma dei carabinieri in pensione sta rincasando insieme al figlio, militare in servizio, ma sente dei rumori sospetti provenire dalla propria abitazione. Il suo fiuto è giusto: ci sono tre topi di appartamento.

Padre e figlio – come racconta il Mattino – si avventano sulla banda e ne nasce una violenta colluttazione. Il brigadiere con l’aiuto del figlio, anche lui Carabiniere, riesce a fermare uno dei tre mentre due complici vanno in fuga. Intanto arrivano i militari della sezione radiomobile della compagnia di Casoria e arrestano l’uomo, si tratta del 52enne napoletano Patrizio Salvati, già noto alle forze dell’ordine.

Le indagini proseguono nella ricerca dei due fuggitivi. L’arrestato dovrà rispondere di furto in abitazione ed è ora in attesa di giudizio con rito direttissimo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo