antonio sciuto suicidio

Ha scelto la via del suicidio Antonio Sciuta, il 38enne siciliano che la scorsa notte ha ucciso l’ex compagna a colpi di pistola perchè non si era rassegnato alla fine della loro relazione.

La macabra scoperta è stata fatta pochi minuti fa dai carabinieri che hanno ritrovato la sua auto vicino un casolare in contrada Trigona, nelle campagne di Trecastagni, tra Acireale e Giarre.

Le ricerche erano state estese anche in Calabria in tarda mattinata, con l’ipotesi che l’uomo fosse fuggito fuori Regione. Nell’immediatezza erano state diffuse le foto segnaletiche di Sciuto, con e senza barba.

continua a leggere su Teleclubitalia.it