Antonio Alexander Pascuzzo scomparso Buonabitacolo

Da venerdì sera è scomparso Antonio Alexander Pascuzzo, un ragazzo di Buonabitacolo di 18 anni. Sono ore di apprensione nel salernitano. Il giovane ha detto allo zio di uscire a comprare le sigarette e non è più tornato più a casa, né ha dato notizie di sé al padre. Dopo due chiamate alle 22,40 senza risposta, il cellulare è risultato spento.

Secondo quanto emerso prima di uscire di casa dello zio ha ricevuto una telefonata e ha detto allo zio che usciva.  Il ragazzo è vissuto in Perù con la madre e da giugno è arrivato in Italia per vivere con il padre.

Le ricerche sono in corso ormai da giorni ma l’unico nuovo indizio venuto fuori nelle ultime ore è un video delle telecamere di videosorveglianza di un tabaccaio dove Antonio si è recato il giorno della scomparsa. Ieri del caso ne ha parlato anche la trasmissione “La vita in diretta”. “Aspettami, torno tra poco” sono state le ultime parole di Antonio allo zio, dopo aver preparato la cena e aver ricevuto una telefonata.

Chi ha telefonato al giovane? Su questo aspetto gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo. “Antonio è un ragazzo tranquillo – le parole del padre Giuseppe ai microfoni Rai – Amava ridere e voleva fare l’elettricista”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it