Maltempo in arrivo sulla Campania. La Protezione Civile ha emanato un avviso di allerta meteo di colore giallo con livello di criticità idrogeologica, valevole dalle 10 alle 22 di domani, venerdì 17 settembre.

Allerta meteo in Campania

Le zone interessate sono: Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana, Alto Volturno e Matese, Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Alta Irpinia e Sannio. “Sono possibili precipitazioni repentine, e anche molto intense, fortemente localizzate”, fa sapere la Protezione Civile che segnala anche che ci saranno “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, in alcuni punti del territorio potrebbero essere anche molto intense. Si prevedono anche possibili raffiche di vento nei temporali”.

Le previsioni nei prossimi giorni

L’ondata di caldo che ha interessato la regione e anche tutto il Sud Italia non durerà a lungo: tornano infatti piogge e temporali; ci saranno cali di temperature a partire da sabato, 16 settembre.

La perturbazione che interesserà le città di Napoli, Salerno, Caserta, Avellino e Benevento durerà fino a sabato. Per domenica, invece, si prospetta una giornata tendenzialmente soleggiata, con qualche nube sparsa. Una breve pausa dal maltempo, che si abbatterà poi nuovamente lunedì. La settimana successiva, invece, è all’insegna del piogge abbondanti su tutta la regione, con possibili rovesci temporaleschi.

Mezza Italia nella morsa del maltempo

Non solo la Campania, ma anche per altre regioni è scattata l’allerta meteo. L’avviso diramato dalla protezione civile italiana prevede, già a partire da oggi, giovedì 16 settembre, precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Emilia-Romagna, in particolare sui settori appenninici, e alta Toscana, in estensione dalla mattinata al resto della Toscana e all’Umbria, specie sui settori occidentali e meridionali. Precipitazioni sparse si estenderanno nel corso della mattinata, a Lombardia e Veneto.

Secondo gli esperti di 3bmeteo, ci sarà oggi “un impulso instabile in arrivo da ovest innescherà rovesci e temporali che interesseranno il Nord e parte delle regioni centrali, specie la Toscana, mentre venerdì l’instabilità si concentrerà sulle regioni tirreniche, liberando però le regioni settentrionali. Ancora poco coinvolto il Sud, se non per qualche fenomeno in arrivo venerdì in Campania”.

“Maggiori schiarite ed asciutto al Sud”, proseguono gli esperti. Ma attenzione: in Campania ci saranno “addensamenti e qualche rovescio o temporale”. Temperature in calo anche al Sud, con massime che oscilleranno tra i 25 e i 26 gradi. Minime invece non oltre i 18 gradi.

Doppia perturbazione in Italia

La burrasca di fine estate che interesserà diverse regioni italiane è causata da infiltrazioni umide occidentali sempre più insistenti. L’anticiclone africano insediatosi ad inizio settimana sul Mediterraneo centrale è infatti in declino e nei prossimi giorni continuerà a ritirarsi. Secondo gli esperti meteo, arriveranno due perturbazioni fino al weekend, poi ancora altre nel corso della prossima settimana.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it