Si torna a sparare nella zona orientale di Napoli. Un 30enne è stato raggiunto da colpi di pistola alle gambe. Ora si trova ricoverato all’Ospedale del Mare di Napoli: le sue condizioni non sarebbero gravi.

Agguato a Napoli, gambizzato un 30enne: corsa in ospedale

Sabato mattina, poco dopo le 14, a San Giovanni a Teduccio. Ai Carabinieri l’uomo ha raccontato di essere stato avvicinato da alcuni sconosciuti che si muovevano a bordo di una moto. Improvvisamente uno dei due avrebbe estratto la pistola e avrebbe esploso alcuni colpi contro di lui che, in quel momento, viaggiava sul suo scooter. Da solo poi avrebbe raggiunto l’Ospedale del Mare dove i medici lo hanno accolto per le cure del caso.

Il giovane, residente a San Giorgio a Cremano non ha saputo dare altre informazioni ai carabinieri, che ora stanno vagliando il suo racconto. I medici del nosocomio di Ponticelli gli hanno curato le ferite alle gambe, per il momento il 30enne resta ricoverato in ospedale, sotto osservazione. L’uomo non è in pericolo di vita, nonostante le profonde ferite riportate agli arti.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it