In occasione del vertice in prefettura sul tema della Terra dei Fuochi che si è avuto ieri alla presenza dei prefetti di Caserta e Napoli, della diocesi di aversa, della forze dell’ordine, dei comitati ambientalisti e di diversi sindaci dell’area nord di napoli e dell’agro aversano, il sindaco di Afragola Antonio Pannone ha posto l’attenzione sulla situazione in cui versa la strada della “Cantariello”, al confine tra la sua città e Casoria.

Il problema dello versamento di rifiuti e dei successivi roghi in quest’area dove insistono grandi centri commerciali e un campo rom è però – come denunciato anche da Teleclubitalia in più occasioni – ciclico Pannone- nel suo intervento – ha chiesto anche una ricognizione dei campi rom sia quello della cantarello sia quello al confine con Caivano. Più di due anni fa vi avevamo però raccontato di un grande progetto di riqualificazione, però al momento su questo tutto tace.

continua a leggere su Teleclubitalia.it