affluenza dati ore 15

Sono scoraggianti i dati sull’affluenza alle urne che arrivano dalla città di Napoli. Alle ore 15 sono circa il 47,19 % gli aventi diritto che si sono recati ai seggi per esprimere il proprio voto. Uno dei dati più bassi mai registrati alle amministrative del capoluogo partenopeo.

Affluenza, delude Napoli. Bene la provincia

A Napoli più della metà dell’elettorato è rimasto a casa. Rispetto al 2016, persi quasi 7 punti percentuali, quando l’affluenza fu del 54,12 %. Buona invece l’affluenza nei paesi della provincia, dove la partecipazione al voto è decisamente più alta che nei grandi centri urbani. Nell’hinterland napoletano, ad Afragola a votare è stato il 65,77 % degli elettori. Urne vuote anche ad Arzano, dove a votare è stato poco più del 50 % degli aventi diritto (53,00%). A Melito discreta la risposta dell’elettorato alla chiamata al voto: l’affluenza è stata del 63,97 %.

Boom di votanti a Frattaminore, con un’affluenza pari al 74,74 %. Numeri incoraggianti anche nel casertano. In particolare a Parete, dove si registra il 75,96 %, e a Villa di Briano, dove si sono presentati alle urne più dell’80 % degli aventi diritto. Bene pure Casaluce, con il 78,61 % degli elettori che si sono recati ai seggi per esprimere la propria preferenza, Frignano (75,96%), Sant’Arpino (70,13 %) e Villa Literno (81,43 %).

continua a leggere su Teleclubitalia.it