acerra video hot whatsapp

La vicenda della giovane “messalina” che offre le sue prestazioni sessuali ad Acerra attraverso un video hot si aggiorna di un nuovo capitolo. Come riporta Il Roma, la donna protagonista del filmato di 64 secondi è stata individuata e anche i carabinieri sarebbero venuti a conoscenza dei fatti.

Nella sequenza, la procace “milf” si mostra con una pelliccia e indossa solo un body nero: chiude il video inviando un “augurio stellare” ai suoi potenziali clienti. Resta da capire se il filmato, che sta impazzando su WhatsApp, e la sua diffusione abbiano un rilievo penale. Sembra però che la donna offra le sue prestazioni da sola, senza che venga manipolata o indotta da qualcuno a prostituirsi. E ciò sembrerebbe escludere i reati di adescamento o induzione/sfruttamento della prostituzione.

Le forze dell’ordine, ad ogni modo, dopo i casi di Tiziana Cantone ed altri casi di revenge porn, sempre più diffusi ai tempi dei social network, prestano la massima attenzione ad episodi del genere. Intanto in città non si parla d’altro: ad Acerra spuntano anche testimoni diretti e clienti che, nascondendosi dietro l’anonimato, svelano la loro esperienza.

“Basta contattarla su un numero di telefono ed andare a un appuntamento. Si pattuisce un regalo che non è per tutti – racconta uno di loro – Gli incontri si sviluppano di solito in tre sedute, dove lei dà il meglio di sé”. A scandalizzare più di ogni cosa, è il fatto che la donna sia sposata e madre di figli, circostanza che renderebbe le sue offerte sessuali ancora più accattivanti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it