Un primo giorno di scuola diverso dagli altri, tra entusiasmo e ansia per la ripartenza in presenza. Non c’è la classica ressa fuori scuola. Gli alunni sono stati convocati suddivisi per classi e sezioni, gli ingressi sono scaglionati e nessuno entra negli istituti al di fuori dei docenti e degli alunni. Per le elementari oggi al primo circolo di Giuliano, entrano i bambini delle prime elementari e delle materne. I genitori attendono fuori, al massimo posso accedere nel giardino, mentre le maestre accolgono i bambini a vista dai genitori. 

Emozioni, entusiasmo, ansie e paure. 

Suona la campanella ogni quarto d’ora per gli ingressi scaglionati, invece alla scuola media Basile dove oggi iniziano gli studenti delle terze. Via via partiranno anche le altre classi. 

Controlli sia per i ragazzi con la misurazione della temperatura che per i docenti che devono presentare il Green pass obbligatorio. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it