Non ne possono più i residenti di Via Literno, strada nel cuore del centro storico di Giuliano. Sono anni che chi vive in zona deve fare i conti con ospiti indesiderati: i topo. 

Arrivano verosimilmente da un giardino incolto di uno dei caratteristici luoghi del centro storico. Il problema è l’incuria e lo sversamento incontrollato di rifiuti in strada. C’è di tutto come vedete dalle immagini.

 Spazzatura ammassata da anni. Cumuli e cumuli di immondizia che a detta dei residenti, arrivano anche da chi non è del posto. 

Una situazione insostenibile, chi abita in zona è costretto a barricarsi in casa, i topi arrivano sino ai piani superiori. 

Eppure questo viale potrebbe rappresentare una vera bomboniera storica per Giugliano. Qui vi sono edificati i caratteristici luoghi con corte interna stretti in una viuzza che taglia il centro cittadino. 

Passeggiando con cautela attenti che non sbuchino topi, non è difficile trovare rifiuti in strada. Non solo, facendo quattro passi un po’ per la città, è facile incappare in cartacce, bottiglie tra le erbacce, confezioni di medicinali e aiuole che diventano pattumiere. Anche la fontana del Borgo Meridiano ormai è diventata uno stagno dove vi galleggiano bottiglie e mascherine. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it