Bebe Vio è ancora una volta medaglia d’oro nel fioretto individuale alle Paralimpiadi di Tokyo. La ventiquattrenne di Mogliano Veneto, già oro cinque anni fa a Rio, ha battuto in finale nuovamente la cinese Zhou Jingjing, numero 5 del ranking internazionale, col punteggio di 15-9.

Bebe Vio regina di Tokyo: oro nel fioretto individuale

“Da piccola mi dicevano che non si può tirare di scherma senza braccia e che avrei dovuto cambiare sport, ma ho dimostrato a tutti che le braccia non servono: se hai un sogno, vai e prenditelo” ha dichiarato Bebe nella conferenza stampa di apertura delle Paralimpiadi.

Leggi anche: Sorteggi di Europa League, il girone del Napoli

continua a leggere su Teleclubitalia.it