giovanna diglio morta coronavirus

Il vaccino non è bastano a salvargli la vita. Giovanna Diglio, 53enne di San Felice  a Cancello è deceduto dopo pochi giorni dalla seconda dose. Già con patologie pregresse, come segnalato anche all’Asl prima di sottoporsi alla somministrazione del siero, la donna aveva contratto il virus a metà luglio. La vittima lascia due figli, Giovanni e Immacolata. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio comparsi in queste ore sui social.

Il post su Facebook

“Cara cugina, questo Covid ti ha portata via, ci mancherai tantissimo. Ci mancherà la tua premura verso di noi a non farci mai sentire sole, quando ne abbiamo avuto bisogno. Sei stata una cugina speciale, ti vorremo sempre bene. Ora riposa in pace”, si legge in un post pubblicato sui social

continua a leggere su Teleclubitalia.it