Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Morelli a Napoli, sono stati avvicinati da una pattuglia dell’Esercito Italiano che aveva soccorso una donna la quale aveva raccontato ai militari di essere stata aggredita dal suo ex compagno.

Minacce e aggressione all’ex

Inoltre, la vittima ha segnalato ai poliziotti che l’uomo, già nel tardo pomeriggio della stessa giornata, mentre lei passeggiava con alcune amiche l’aveva seguita ed aggredita.
Poco dopo gli operatori, grazie alle descrizioni fornite dalla donna, hanno raggiunto e bloccato M.M., 36enne marocchino con precedenti di polizia, e lo hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia e poiché inottemperante ad un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso lo scorso 14 gennaio dalla Questura di Napol

continua a leggere su Teleclubitalia.it