“Questa notte i sistemi informativi della Regione Lazio hanno subito e respinto l’ennesimo attacco, resta massima l’attenzione e la collaborazione con le autorità competenti per ripristinare la sicurezza”. Lo ha comunicato in una nota la Regione Lazio.

Nuovo attacco hacker alla Regione Lazio: “Resta massima l’attenzione”

Al momento i siti della Regione non sono attivi. L’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato ha garantito che entro 72 ore i cittadini potranno prenotarsi nuovamente per il vaccino e che la trasmigrazione è in corso.

Le visite specialistiche e ambulatoriali resteranno attive dal 10\15 agosto. Secondo chi indaga, l’unica soluzione per far ripartire i servizi in sicurezza è quella di mettere in piedi un sistema parallelo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it