“Per me, come per tutti, è stato un incubo all’inizio, ma poi in quell’assurdità ho capito che tutto sommato non stavo male”. A parlare è Maria De Filippi che in una lunga intervista per il settimanale Oggi ha spiegato come ha vissuto questo periodo di pandemia.

Maria De Filippi si racconta: “Mio figlio Gabriele ha preso una bella batosta”

La conduttrice, che non ama parlare dei suoi affetti, ha rivelato cosa è accaduto al figlio, Gabriele Costanzo, durante il lockdown: “E’ tornato single. Come per molti ragazzi il lockdown è stato fatale. La convivenza forzata ha fatto saltare tutti gli equilibri. Temevo tornasse a vivere da noi. Il fatto che sia rimasto a vivere da solo denota maturità. Ha preso una bella batosta, ma ora lo vedo bene. Ha solo un difetto: è un po’ tirchio”, ha detto la Regina di Canale 5.

La De Filippi ha raccontato di aver ritrovato anche l’entusiasmo di una volta, soprattuto in ambito lavorativo: “Questa sensazione mi ha regalato una serenità di fondo che avevo un po’ perduto. Ho ritrovato la voglia di fare le cose con entusiasmo, di lavorare a programmi televisivi che faccio da una vita con una nuova linfa, con un nuovo spirito, divertendomi. Lavorare è stata una occasione per stare meglio, guardando altrove”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it