Napoli. Scoperta una nuova variante del Coronavirus all’Università di Napoli. Gli scienziati la chiamano “Corradina”, in omaggio all’ultimo discendente di Federico II, ed è un caso unico al mondo.  A darne notizia è Il Mattino. 

Scoperta a Napoli nuova variante del Coronavirus: “E’ unica al mondo”

La nuova mutazione del virus è stata individuata in una paziente immunodepressa che, per mesi, è risultata positiva al Coronavirus.

Leggi anche >> Il bollettino di oggi, 6 luglio 2021

“Si tratta di una forma mai descritta della malattia, un caso unico al mondo: presenta una modifica nel gene ORF3,la sua osservazione potrebbe aiutarci nella gestione della infezione nei più fragili che non riescono a guarire dall’infezione”, dice Giuseppe Portella, professore ordinario e direttore del laboratorio di virologia del Policlinico.

Il professore Portella, assieme agli altri docenti dell’Ateneo Giuseppe Castaldo, Ettore Capiluongo ed Ivan Gentile, ha individuato per la prima volta la mutazione brasiliana.

continua a leggere su Teleclubitalia.it