vigili picchiati napoli

Violenza ai danni della Polizia Municipale. Lo scorso sabato, in piazza Sette settembre, tra via Toledo e piazza Dante, tre vigili urbani sono stati picchiati in piena notte per aver segnalato una macchia d’olio a terra e aver deviato il traffico per scongiurare che qualcuno potesse cadere e farsi male.

Napoli, vigili picchiati per aver deviato il traffico

Secondo quanto ricostruito, per ragioni ancora da accertare, un motociclista ha attaccato i vigili per poi essere spalleggiato da un secondo uomo. Uno degli agenti è stato preso a pugni in faccia. Per lui un naso rotto e 30 giorni di prognosi. Botte anche agli altri due agenti ai quali sono stati refertati 10 e 6 giorni di prognosi. “Solidarietà agli agenti feriti e a tutte le forze dell’ordine. Per i violenti chiediamo tolleranza zero”, scrive il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, commentando i fatti successi a Napoli.

Il video

In rete gira anche un filmato realizzato col telefonino da uno dei cittadini coinvolti. Nel video si vedono gli agenti della Municipale bloccare uno degli aggressori a terra. L’uomo prova a opporre resistenza. “Vi sto filmando”, urla l’autore della clip, secondo il quale i caschi bianchi avrebbero usato maniere troppo forti per fermare il motociclista. A interrompere il video sarebbero stati gli stessi vigili che hanno fatto cadere il cellulare dalla mano del videomaker con uno schiaffo. Il filmato è finito su Tik Tok.

continua a leggere su Teleclubitalia.it