Aumentano le bollette di luce e gas. L’incremento è del 9,9% per la bolletta dell’elettricità e del 15,3% per quella del gas nel terzo trimestre del 2021.

Stangata sulle bollette: rincari per luce e gas

E’ quanto si legge in una nota di Arera, l’Autorità per l’energia, diffusa ieri notte, dopo che il Cdm ha stanziato risorse per 1,2 miliardi per attenuare l’aumento delle tariffe.

“Il forte aumento delle quotazioni delle materie prime – in continua crescita da inizio anno per la ripresa delle economie dopo i ribassi dovuti alla pandemia – nonché la decisa crescita dei prezzi dei permessi di emissione di CO2, avrebbero portato ad un aumento di circa il 20% della bolletta dell’elettricità, se il Governo non fosse intervenuto con un provvedimento di urgenza per diminuire la necessità di raccolta degli oneri generali in bolletta del prossimo trimestre” si legge nella nota.

La spesa per la famiglia tipo nell’anno in corso  (tra 1 ottobre 2020 e 30 settembre 2021) sarà di circa 559 euro per l’elettricità, con un aumento del 12% rispetto agli stessi 12 mesi dell’anno precedente, con un incremento di circa 62 euro su base annua. Per il gas la bolletta sarà di circa 993 euro, con una variazione del -1,3% rispetto all’anno precedente: circa 13 euro in meno.

continua a leggere su Teleclubitalia.it